Punti salienti e tendenze da Design Lab 2019 – 25 Magazine, Issue 9

Punti salienti e tendenze da Design Lab 2019 – 25 Magazine, Issue 9

SSpesso un caffè ricercato si distingue per il suo design ricercato. In un mercato al dettaglio sempre più colmo di caffè d'eccellenza, il design ricercato svolge anche una funzione importante nel distinguere un prodotto dall'altro.

Fondata nel 2016, Design Lab, la piattaforma del design ricercato nel settore del caffè d’eccellenza, ha continuato a crescere. Giunto alla sua quarta edizione, il concorso celebra gli sforzi del design nel nostro settore attraverso quattro piattaforme chiave: spazi per il caffè, contenitori per il caffè, confezioni e marchio.

Greater Goods Coffee Roasters, winners of the Spaces category in the 2019 Design Lab at the Specialty Coffee Expo in Boston this April, kept the original metal structure and foundation of the 50-year old warehouse/towing yard of their building as the base for a warm and welcoming space.

Greater Goods Coffee Roasters, vincitore della categoria Spazi al Design Lab 2019 in occasione della Specialty Coffee Expo di Boston lo scorso aprile, ha mantenuto la struttura metallica originale e le fondamenta del magazzino costruito 50 anni fa del loro edificio come base per uno spazio caldo e accogliente.

Mentre arrivano centinaia di proposte che sono attentamente valutate per originalità, funzionalità e sostenibilità, ogni anno i giudici si fanno un’idea chiara di alcune delle maggiori tendenze che riguardano la pratica del design nel caffè d’eccellenza. Ecco alcune delle tendenze notate quest’anno alla Specialty Coffee Expo di Boston e al World of Coffee di Berlino.

L’anno del Living coral, il corallo vivo

Anche se molto è stato scritto sull’imminente ondata del giallo “Gen Z Yellow” che elimina la preferenza degli anni precedenti per il rosa “Millennial Pink”, sembra che stiamo ancora attaccandoci ai toni più caldi dello spettro pastello. Negli ultimi 20 anni il Pantone Color Institute ha identificato il “Colore dell’anno” attraverso l’analisi delle tendenze in una varietà di settori e piattaforme.

Non è chiaro quale sia arrivato prima, ma i colori prevalenti delle idee di quest’anno nelle confezioni e nel marchio sono ben allineati con il colore scelto quest’anno: PANTONE 16-1546 Living coral. “Per rispondere all’assalto della tecnologia digitale e dei social media sempre più integrati nella vita quotidiana, stiamo cercando esperienze autentiche e coinvolgenti che permettano la connessione e l’intimità”, afferma il Pantone Color Institute nella sua descrizione del colore. Esso “emette gli aspetti desiderati, familiari ed energizzanti del colore che si trova in natura”.

Iscrizione del Kin-Kin Coffee per il “Packaging” nel World of Coffee Design Lab 2019; l’interno dello spazio di Greater Goods, con un bar centrale che permette agli ospiti di interagire con i baristi da qualsiasi direzione.

Raffinatezza sottile

“Eccellenza” non sembra più voler dire “esclusività”, con conseguente adozione di caratteri più morbidi e aperti. Questo si presta anche allo sviluppo di un’identità neutra, che ha un impatto sul 50 per cento dei giovani adulti di età compresa tra i 18-34 anni.[1] Per il concorrente Hêrmann-Thômas Coffee Masters questa associazione era intenzionale: “Volevamo riflettere l’uguaglianza di genere (cosa meno comune in Messico) e la nostra passione per il design e l’architettura e servire i migliori caffè disponibili in Messico”.

Altre caratteristiche di questo approccio progettuale includono neutri caldi, pastelli morbidi ed elementi illustrativi stravaganti.

Un’audace applicazione di un carattere delicato è in primo piano sulle confezioni di Van & Co.; Rishi Tea ha vinto la categoria per il marchio all’Expo lo scorso aprile; partecipazione alla categoria per il marchio di DONA.

Coltivare con la natura

L’influenza del mondo naturale non inizia e finisce con il colore dell’anno: non solo la confezione del caffè sta diventando espressione di un’arte per l’arte, ma anche l’opera d’arte in questione è prevalentemente un’impressione meno realistica e più mitigata del mondo naturale. “Volevamo aggiungere bellezza all’esperienza utilizzando i pannelli laterali del sacchetto”, ha osservato il concorrente Feast Coffee & Culture della categoria per le confezioni. “I pannelli laterali presentano varie illustrazioni, che non vogliono essere rappresentazioni delle note di degustazione o del tipo di caffè, ma semplicemente qualcosa da contemplare e migliorare l’esperienza quotidiana delle persone”.

Hêrmann Thômas Coffee Masters dal Messico ha creato due personaggi di fantasia, un alce formale e amante del caffè (Mr. Hêrmann) e un coniglio appassionato del bere tè e del cucinare (Ms. Thômas) per esemplificare la propria attività; Square One Coffee Roasters ha presentato varie richieste di materiale di stampa per il proprio marchio, tra cui un colorato poster sul concorso di latte art; Feast Coffee & Culture applica illustrazioni non correlate sui lati dei sacchetti per portare ulteriore bellezza all’esperienza della preparazione del caffè.

[1] Il sondaggio Massive Millennial Poll di Fusion (2015)  è stato condotto principalmente con i millennial che vivono negli Stati Uniti.

Sei socio di SCA? Richiedi il tuo abbonamento gratuito alla versione cartacea di 25 Magazine in lingua inglese al sito web sca.coffee/signmeup.

Non sei socio? Unisciti a noi e sostieni la nostra associazione no-profit alla pagina sca.coffee/join.